Tuesday, October 27

Beatrice di York: nozze segrete con Mapelli Mozzi a Windsor

La principessa Beatrice ha sposato il fidanzato Edoardo Mapelli Mozzi con una cerimonia intima al Castello di Windsor. La coppia ha annullato il piano iniziale di una sontuosa cerimonia a Buckingham Palace a maggio, a causa della pandemia di coronavirus in corso e ha optato per un matrimonio intimo e segreto.

La sposa ha indossato un abito vintage di Norman Hartnell e la tiara con diamanti della regina Mary, entrambi appartenenti a Sua Maestà la regina. La tiara è la stessa indossata da Elisabetta II il giorno del suo matrimonio nel 1947. Le fotografie degli sposi sono di Benjamin Wheeler.

Gli sposi con la Regina e Filippo

Beatrice è adesso ufficialmente la signora Mapelli Mozzi. Venerdì 17 luglio, la principessa, 31 anni, ha sposato infatti  l’immobiliarista Edoardo Mapelli Mozzi, 37 anni, in una cerimonia low profile alla All Saints Chapel nel parco di Windsor.  Secondo quanto riferito, circa 20 persone erano presenti alle nozze; tra loro la regina, il principe Filippo, e i genitori di Beatrice, il principe Andrea e Sarah Ferguson, la duchessa di York.

Chi è Edoardo Mapelli Mozzi, l’amore italiano della principessa Beatrice

“La cerimonia nuziale privata della Principessa Beatrice e del Sig. Edoardo Mapelli Mozzi si è svolta alle 11:00 di venerdì 17 luglio presso la Royal Chapel of All Saints al Royal Lodge, Windsor”, si legge in una dichiarazione ufficiale di Buckingham Palace. “Alla breve cerimonia hanno partecipato la regina, il duca di Edimburgo e i familiari più stretti. Il matrimonio ha avuto luogo in conformità con tutte le linee guida governative pertinenti.”

Da qualche giorno, così dicono i commentatori, Beatrice – che è fidanzata con Mapelli Mozzi dal 2018 – si trovava presso il Royal Lodge di Windsor, con i genitori, in vista del gran giorno. Ora che è sposata, la regale sarà ufficialmente chiamata Sua Altezza Reale la Principessa Beatrice, lasciando cadere il titolo di suo padre, ovvero “di York”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *