Saturday, October 24

Occhiali da sole 2020: nuovi modelli sportivi di Oakley

Meguru Yamaguchi ha firmato una collezione di occhiali da sole per Oakley

Si chiama Kokoro Collection la nuova capsule collection di occhiali da sole di Oakley realizzata dal rinomato artista giapponese Meguru Yamaguchi. Una collaborazione importante, non solo per il coinvolgimento di un grande internazionale nome come quello di Yamaguchi, ma anche per il messaggio positivo e per il risvolto benefico legato alla collezione. Per celebrarne il lancio, infatti, effettuerà una donazione di 200.000$ a favore del Solidarity Response Fund, creato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) per fronteggiare l’emergenza COVID-19, con l’obiettivo di supportare il lavoro globale dell’istituzione per aiutare i Paesi a prevenire, rilevare e rispondere alla pandemia.

Sono grata a Oakley per questo contributo generoso e creativo al Solidarity Response Fund per l’emergenza COVID-19”, ha dichiarato Elizabeth Cousens, Presidente e CEO della UN Foundation. “La Kokoro Collection promuove lo spirito di solidarietà globale di cui abbiamo bisogno per sconfiggere questo virus. Raggiungiamo davvero il massimo della nostra forza quando lavoriamo insieme, come un unico team”. La collezione, in effetti, nasce proprio per celebrare il concetto di team, ma anche la passione e la solidarietà che da sempre si respirano all’interno del mondo degli sportivi. “La Kokoro Collection celebra la capacità dell’amore universale per lo sport di unire la nostra comunità”, ha affermato Ben Goss, Global Marketing Director di Oakley. “Siamo orgogliosi di poter sostenere l’Organizzazione mondiale della sanità, che sta affrontando la pandemia globale con passione e precisione”.

Tutti i modelli della Kokoro Collection – Flak® 2.0 XL, Radar® EV Path®, Radarlock® Asia Fit, Flak 2.0 Asia Fit, Sutro, Frogskins®, Frogskins Asia Fit, EVZero™Blades, Flight Jacket, Jawbreaker™ e la maschera Airbrake® MX – sono unici al 100%. Grazie alla speciale tecnica di lavorazione utilizzata dalla macchina progettata in esclusiva dagli ingegneri Oakley per replicare lo stile delle pennellate di Meguru, infatti, ogni occhiale è diverso dall’altro. Un risultato eccezionale frutto del confronto creativo e stimolante nato tra Meguru Yamaguchi e il team Oakley. Volete saperne di più? Abbiamo chiesto a Meguru Yamaguchi di raccontarci meglio del progetto, dei suoi lati più tecnici e di quelli più emotivi: ecco tutto quello che ci ha raccontato.

Descrivo il prodotto finito come un’opera d’arte scultorea che le persone possono portare con sé sempre e ovunque. Non ci sono due modelli di occhiali da sole identici, proprio come nel mio lavoro, il che rende questa collezione davvero speciale.

La nuova Kokoro Collection ha un valore molto importante. Che cosa ha significato per te lavorare per un progetto così speciale?
Nell’estate del 2018, il team di Oakley mi ha contattato e li ho incontrati per la prima volta per parlare di questa collaborazione. Ero elettrizzato per il fatto che fossero interessati a lavorare con me e ho colto al volo l’opportunità di visitare il quartier generale di Oakley in California per un’immersione totale nel brand e per conoscere di persona il team Oakley. La visita ha superato le mie più alte aspettative. Sono stato molto colpito dalla passione e dall’impegno del team nel lavorare fianco a fianco con me. Mi ha commosso la loro passione per lo sport. Sono stato ispirato dalla positività che pervade tutto quello che fanno, ma anche dal forte senso di identità di ognuno di loro all’interno del team di Oakley.

Anche il nomo, Kokoro, racchiude al suo interno diversi significati. Perché avete scelto proprio questo termine per presentare la collezione?
Oggi le persone comunicano così frequentemente su base digitale. A volte penso che ci si perda. Il nome della collezione, “Kokoro”, è un termine giapponese che significa “cuore; mente; spirito”. È una parola incentrata sulla gentilezza e sulla cura degli altri. La collezione incarna lo splendore e la bellezza dell’umanità e mira a ispirare un senso di appartenenza e di comunità che non è mai stato così importante come in questi tempi senza precedenti.

Per realizzare questa collezione è stata utilizzata una particolare tecnica di lavorazione. Ci racconti come è andata?
Quando ho visitato il quartier generale di Oakley in California, ho incontrato gli ingegneri Oakley che hanno lavorato instancabilmente per progettare e creare una macchina su misura che utilizza una speciale tecnica di rotazione per replicare il mio stile di pennellate in modo che ogni modello sia unico. Ho voluto usare il blu oltremare, il mio colore distintivo, e poi abbiamo scelto il rosa sakura che dà un vivido contrasto con il blu, su una base bianca. Il team di progettazione di Oakley è arrivato con una profonda comprensione del mio lavoro che mi ha fatto sentire ancora più a mio agio a lavorare con una squadra, qualcosa a cui non sono abituato. Sebbene non sia stato un compito facile, il team di Oakley si è rifiutato di scendere a compromessi durante questo processo e il loro duro lavoro ha portato a un lavoro di straordinaria bellezza. Descrivo il prodotto finito come un’opera d’arte scultorea piuttosto che come una collezione di occhiali unici grazie al ruolo svolto da questa macchina.

La collezione è dedicata agli atleti, e all’amore per lo sport che li unisce. In che modo sei riuscito a trasmettere questa passione all’interno della collezione?
Sono sempre stato pienamente impegnato nel mio lavoro di artista e ho scoperto che il team Oakley e i suoi atleti mostrano la stessa passione per lo sport, superando i limiti del possibile. Questo è il filo conduttore che ci unisce davvero tutti. La collezione Kokoro è stata creata con lo stesso spirito. Personalmente, mi spingo sempre ad esplorare nuove cose nella vita per poi raccontarle attraverso la mia arte. Mi sono sentito molto vicino agli atleti in questo senso. Spero che la collezione trasmetta questo messaggio a tutti coloro che indosseranno gli occhiali e a chiunque cerca di superare i propri limiti, ogni giorno!

Sei uno sportivo? Allora, qual è il modello della collezione che non vedi l’ora di indossare?
Ho praticato il Karate quando ero un bambino, e lo amavo. Sono da sempre un grande fan del marchio Oakley e quando ero al liceo indossavo Frogskins, quindi lavorare con loro è un sogno che diventa realtà. Non vedo l’ora di sfoggiarne un paio a Brooklyn mentre vado in studio con la mia bicicletta!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *